Un arzillo vecchietto si presenta all’ingresso di Palazzo Chigi e chiede di Renzi Ma…

DICEMBRE 2016

Un arzillo vecchietto si presenta all’ingresso di Palazzo Chigi e chiede all’usciere di poter parlare personalmente col Presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Gentilmente l’usciere gli risponde:
– Ma come signore, non lo sa? Matteo Renzi è stato sconfitto nel referendum costituzionale e si è dimesso. Non è più alla Presidenza del Consiglio, dunque se vuole parlargli deve andare a cercarlo direttamente a Pontassieve nei pressi di Firenze.

Il vecchietto allora se ne va. Il giorno seguente però si ripresenta all’ingresso di Palazzo Chigi chiedendo di parlare col Presidente Matteo Renzi. Sempre lo stesso usciere un po’ stupito ancora una volta gli risponde:
– Guardi buon uomo che il signor Renzi è stato sconfitto dal referendum del 4 dicembre, non è più il Presidente del Consiglio, deve andare a cercarlo a Pontassieve dove vive con la sua famiglia.

Il vecchietto torna a casa. Ma la mattina seguente si ripete la stessa scena all’ingresso di Palazzo Chigi, il vecchietto chiede:
– Devo vedere il presidente Matteo Renzi!

L’usciere, questa volta un po’ spazientito risponde:
Non l’ha ancora capito??? MATTEO RENZI HA PERSO. E’ USCITO SCONFITTO DAL REFERENDUM COSTITUZIONALE! NON E’ PIU’ LUI IL PRESIDENTE! Non si trova più a Palazzo Chigi, ma a casa sua Pontassieve!!!

Allora il vecchietto risponde:
Mi perdoni! In realtà l’ho capito, è solo che mi piace così tanto sentirlo dire…

Palazzo-Chigi

Se questa barzelletta ti ha divertito condividila con i tuoi amici su Facebook.

Grazie per la tua visita.

Potrebbero interessarti: