Perché sposarsi nella Sala Caprin del Castello di San Giusto?

Il Castello di San Giusto è uno dei siti più richiesti dalle coppie che hanno intenzione di sposarsi a Trieste, a prescindere dal fatto che provengano dal capoluogo giuliano o da altre parti: in effetti arrivano addirittura richieste di prenotazione da Paesi stranieri. La location in cui possono essere organizzati i riti civili e i matrimoni è quella della Sala Caprin, intitolata a Giuseppe Caprin: egli, nato nel 1843 e morto nel 1904, è stato un editore e storico illustre, la cui abitazione nella seconda metà del XIX secolo ha rappresentato un salotto di cultura e di italianità. Oggi la sala del maniero accoglie gli arredi che, negli anni '30 del Novecento, il Comune ha comprato dagli eredi del patriota triestino.

In accordo con le indicazioni fornite dalla Sovrintendenza, lo spazio è stato rimesso a punto e aperto alla celebrazione di matrimoni da poco più di un anno, dopo essere stato adibito a sala museale nei 30 anni precedenti. Anche il mobilio è stato modificato e riadattato, così da poter accogliere l'organizzazione di cerimonie. Ecco perché l'idea di sposarsi all'interno del Castello di San Giusto merita di essere presa in considerazione da chi vuole optare per una cerimonia in un maniero antico.

Trieste ci sono, in ogni caso, altre due sale comunali che possono essere scelte a questo scopo: la prima è la ex sala Matrimoni, ora nota con il nome di sala Tergeste, di piazza Unità; la seconda è, invece, la sala Balzen che è ospitata all'interno di palazzo Gopcevich. Il costo per l'affitto della Sala Caprin del Castello di San Giusto è di 850 euro, ma per scoprire le tariffe nel dettaglio e per ottenere tutte le altre informazioni di cui si potrebbe aver bisogno è sufficiente consultare il sito web del Comune di Trieste.

Quella che un tempo era la stanza del Capitano non è aperta sempre agli sposi: essa, infatti, viene messa a disposizione solo per l'ultimo sabato del mese. Ecco spiegato il motivo per il quale le coppie interessate non dovrebbero esitare troppo e iniziare a prenotare, anche perché visto il numero di richieste la lista d'attesa può essere molto lunga. Un'idea suggestiva è anche quella di sfruttare il Bastione veneto per il servizio fotografico, a dimostrazione di come questo sito si possa trasformare in un vero e proprio punto di riferimento anche a livello turistico. Trieste si conferma città dell'amore, sia per i matrimoni che per le unioni civili, grazie al castello. 

IlariaeAndrea.it fotografi di Matrimoni a Trieste sono la risorsa di cui avete bisogno se necessitati di wedding photographers competenti nel capoluogo Triestino. 

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi